Video Porno » Xvideos > Quando non si può aspettare perché gli ormoni pressano! Una coppia presa da un’impetuosa ed improvvisa voglia di accoppiarsi si sistema come meglio può per raggiungere il suo scopo.

6 min 272 Views
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Description

Quando non si può aspettare perché gli ormoni pressano! Una coppia presa da un’impetuosa ed improvvisa voglia di accoppiarsi si sistema come meglio può per raggiungere il suo scopo. Hanno appena finito di fare un aperitivo nel centro della città e parlando del più e del meno cominciano a raccontarsi le reciproche esperienze passate con i propri ex e le proprie ex. I due finiscono a parlare di come era la situazione nelle coppie precedenti sotto le lenzuola e di come l’altro partner non fosse in grado di comprendere am pieno le voglie, le fantasie e la voglia di perversione dell’altro. Trovano molti punti in comune e questo elemento aiuta ad accrescere questa complicità che si sta formando tra i due. La conversazione diventa sempre più spinta e cominciano a confessarsi cose sempre più intime…entrambi confessano che l’idea di fare sesso in un luogo pubblico senza inibizione e senza preoccupazioni sarebbe molto eccitante. Lui le confessa che lo farebbe impazzire poter riempire la faccia di una ragazza di sborra in strada e lei gli risponde che sarebbe felice di essere quella ragazza. Così l’amore e non solo quello sboccia tra i due che iniziano a sentire una forte attrazione animale l’uno per l’altra. Trovano un vicolo stresso in strada e ci si infilano senza pensarci. I due iniziano a baciarsi appassionatamente e mentre lui le strizza amorevolmente le tette lei gli affettuosamente le palle. La situazione degenera in poco tempo ed i due senza neanche togliersi i vestiti iniziano a scoparsi in strada senza preoccuparsi di essere visti ed ascoltati. Lei comincia a gridare dal piacere e lui le tiene una mano sopra la bocca per non farla sentire. Alla fine proprio come aveva desiderato proprio mentre sta per venire lei si mette sotto il suo cazzo con la faccia attaccata e si fa riempire di sborra.