Ha tentato ogni possibile maniera di riuscire ad eccitarlo ma purtroppo lui è così tanto preso dalla sua bellezza che non riesce proprio a concentrarsi e tanto meno a farsi venire il cazzo duro.

+ 0

Descripción

Lei allora per un momento decide di lasciar perdere ed in maniera molto triste e rassegnata si gira su un fianco si mette la coperte e poi a letto. Quello che lei pensa probabilmente è di non essere abbastanza desiderabile per questo ragazzo oppure di avere un odore non gradevole. Lui in realtà la tranquillizza dicendole che lei in realtà è perfetta ed il problema è solo suo e non provocato in alcun modo da lei. Per un attimo tutto tace fino a che la passione non riprende il sopravvento. Lui inizia a toccarle la figa in maniera delicata e dopodiché sempre più forte fino a farla bagnare. Lei è una tipa clitoridea nel senso che le piace che le tocchino soprattuto il clitoride, rispetto alla penetrazione. Lui ricordandosi di questa cosa mentre le massaggia le grandi labbra ed il clitoride con una mano si avvicina con la bocca alle sue mutande e mentre con i denti gliele sposta con la lingua cerca di stuzzicarla nei punti giusti. Tra una leccata ed una succhiata di figa vertiginosa lui continua a farle del sesso orale ma per il momento li sotto tutto tace. Sembra che il suo membro proprio non voglia saperne di uscire allo scoperto e farsi forza. Lui continua a leccarla ed a spingerle la lingua sempre più dentro fino a che lei non gli afferra un dito della mano e se lo infila direttamente nella figa mentre lui la riempie di saliva. Lei è eccitatissima ed urla e si dimena ma la sua voglia cresce sempre più ed ormai non potrà essere solo un dito ed una lingua a soddisfarla. Ad un certo punto quasi esasperata chiede a lui di essere scopata ma lui ha ancora una situazione irrisoria nella zona pelvica…così lui le chiede di dargli una mano per far si che il suo cazzo si vasodilati e che lui possa scoparsela come si deve.