Video Porno » Xhamster > Smettila di stuzzicarmi: bellissima biondina poco rispettosa della sensibilità di un collega di lavoro fa di tutto per farlo arrapare ed alla fine raggiunge il suo scopo facendolo cadere nella sua trappola

21 min
Description

Ed ogni volta la stessa storia…questa mia collega a volte è proprio insopportabile! Parla sempre del suo ragazzo e di quello che fa con lui e di quanto si senta soddisfatto con tutto ciò che lei gli fa. Il problema non è tanto il fatto di parlare sempre di questo maschio beta ma più che altro cercare continuamente di provocarmi. Ogni volta si siede con le gambe aperte ed oggi con la gonnellina che aveva le si potevano intravedere bene tutte le sue belle gambe magre velate da calze nere. Ogni scusa per lei è buona per cercare un contatto fisico e quindi è in continua ricerca di stimoli nuovi. Io non riesco più a resistere a questi suoi giochetti e comincia a comparire nella mia mente l’idea di prenderla per quelle sue gambe e fotterla a più non posso senza ritegno e senza nessuna lubrificazione. Oggi continuava a tenersi le mani tra le gambe ed ogni tanto si girava verso di me divaricandole e tutto ciò mi ha mandato profondamente in confusione così ho deciso che dovevo agire. Non appena rimasti soli ho cercato di fare in modo che rifacesse gli stessi movimenti con le sue gambe chiedendole di spostarsi e non appena lei ha allargato le gambe di fronte a me l’ho afferrata per le cosce e l’ho tirata verso di me. Lei da subito recepisce il messaggio ma anziché allontanarsi o respingermi mi guarda fisso negli occhi come quasi a dirmi prendimi e sfondami la figa con il tuo cazzo. E così ho fatto! Non appena l’ho presa tra le mie mani entrambi di fretta abbiano iniziato a spogliarci anche perché non volevamo essere visti da altri colleghi nel caso fossero entrati nell’ufficio. Tolte le calze mi sono fiondato subito sulla sua figa iniziando a leccargliela ma non appena lei ha cominciato a secernere liquidi il senza lubrificarmi nulla le ho infilato il cazzo dritto nella figa ed ho iniziato a penetrarla in profondità sin da subito per farle toglierle quella cazzo di voglia di farmela annusare senza darmela.