Sorpresa dal mio cazzo, mi ha scopato come una troia

+ 0

Descripción

Si capiva che quella ragazza poco più che ventenne fosse un’assetata di sesso numero uno. Me la sono portata in albergo e lì me l’ha dimostrato. In particolare, quando ha visto la grandezza del mio cazzo, dopo aver espresso il suo stupore, l’ho vista trasformarsi in una troia desiderosa di scoparmi tutta la notte, e così è stato. Il mio uccello è entrato per intero nella sua bocca da bocchinara, non so come abbia fatto, ma me l’ha succhiato divinamente. Poi me la sono sbattuta e abbiamo fatto la pecorina, l’altalena, il missionario, insomma, gliel’ho ficcato in ogni modo possibile.